Il lavoro di equipe

Oleh: thecladmin
12 Novembre 2012

Come offrire un buon servizio alla clientela aziendale?

Offrire un buon servizio alla clientela, a prescindere dalla
tipologia di azienda i questione, significa seguire e praticare la
“cultura del servizio”

Gli elementi fondamentali per una cultura del servizio rimandano
all’impegno che ha l’azienda con la società, ma per parlare di una
impresa o di un’azienda, è necessario parlare degli elementi
costituitivi fattivamente l’azienda e, cioè, le persone.

Presupposti cardine di un’azienda che pratica la cultura del servizio sono il lavoro in equipe e lo sviluppo personale.

Purtroppo, in Italia, il concetto di collaborazione, lavoro in equipe
o lavoro di squadra è un concetto che, per quando diffuso e conosciuto,
non è fattivamente applicato dalle varie aziende.

La maggior parte dei lavoratori italiani, infatti, svolge un lavoro
individualista. Gli effetti della politica individualista sono palpabili
sulla qualità del servizio o prodotto immesso sul mercato che, essendo
il frutto di uno e non di tanti, è poco concorrenziale rispetto ai
servizi/prodotti frutto del lavoro di equipe.

La chiave del buon servizio risiede nel lavoro in equipe.

Anche le forme di incentivazione individuale, coerentemente applicate
alla vigente politica individualista che contraddistingue le realtà
aziendali, si ripercuote negativamente sulla qualità del servizio
offerto.

Il limite sta nel pensare all’incentivazione esclusivamente
riferendosi al lavoro del singolo o del piccolo gruppo come fossero
indipendenti dal contesto e dal resto del lavoro degli altri. Così
facendo, si perde di vista il risultato globale, frutto del lavoro
dell’equipe aziendale.

Una soluzione sarebbe incominciare a puntare maggiormente l’attenzione al lavoro di equipe,
pensando a premi di prestazione complessivi, piuttosto che individuali,
facilitando le relazioni tra i collaboratori, promuovendo la formazione
del personale con l’obiettivo di sviluppare tanto la competence quanto
la capacità di collaborare e lavorare in equipe.

Cosa sono il lavoro di equipe e l’equipe di lavoro?

L’equipe di lavoro è gruppo di persone perfettamente impegnate e
coinvolte, proattive e disposte a dare un servizio di alta qualità.

Perché parlare di equipe e non di “team”?

La scelta del termine è da rintracciare nella linguistica e nella
cultura dell’Italia, così come nelle consuetudini della nostra
popolazione.

In Italiano occorrerebbe dire “squadra” di lavoro,ma il termine è
stato purtroppo confinato a gruppi di lavoratori operai, manovali,
oppure nella sicurezza pubblica (una squadra di operai, una squadra di
vigili del fuoco, una squadra di polizia, etc).

L’accezione del termine “squadra”, privo di associazione,  ha prevalentemente una valenza sportiva.

Premesso che, il linguaggio aziendale Italiano subisce in maniera
molto marcata l’influenza del linguaggio inglese, come in quello delle
vendite e del marketing, la classe dirigente italiana ha sposato
l’inglesismo “Team” per definire un “gruppo” di lavoro nell’ambito
dell’impresa (o anche “Team work”).

Il termine equipe, invece, è di derivazione Francese ed è molto simile al termine spagnolo “equipo” .

Il termine equipe è maggiormente utilizzato in campo medico o
scientifico assumendo connotazioni che rimandano maggiormente il senso
di unione e la vera sinergia di squadra, la precisione del lavoro

e la responsabilità del risultato, quella che si concretizza in una sala operatoria e che dovrebbe

essere utilizzata in qualunque impresa.

La cultura del servizio è primariamente un processo educativo frutto del lavoro di equipe.

In un’azienda, non è prioritario il numero di persone
costituenti  o il lancio di grandi slogan  ma che le persone
facenti parte l’equipe aziendale, partecipino attivi mante alla vita
aziendale con motivazione e orientamento alla qualità del risultato .

Category: Aziende | RSS 2.0
  • Widget Area

    This is widget area, add your widget here from your widget on appereance on your admin panel